Venaria: le foto imbarazzanti negli spogliatoi del comando di Polizia Municipale

vetri.jpg

Il quotidiano La Stampa ha riportato ieri una storia curiosa che viene da Venaria Reale, comune di oltre 30 mila abitanti in provincia di Torino.

La storia riguarda il comando di Polizia Municipale: nella sede di via Antonio Sciesa 62 sono apparse delle foto decisamente imbarazzanti, ovvero delle sagome di donne senza veli.

Va subito precisato che le foto in questione erano state sistemate non in uno spazio pubblico, bensì in una parete-vetrata degli spogliatoi maschili. Le immagini erano visibili dall'esterno solo di sera, non dalla strada ma dai palazzi adiacenti, quando fuori è buio e le luci interne sono accese. Qualche cittadino ha iniziato a far girare le immagini della curiosa parete facendo scattare il caso.

A spiegare il perché di tutto è Luca Vivalda, comandante dei vigili urbani:

Prima di tutto quelle fotografie sono state appiccicate ai vetri in uno spogliatoio maschile e non ai vetri di un ufficio pubblico, poi si tratta di una goliardata, gli agenti che coordino non sono dei maiali. Da più di un anno chiediamo che vengano oscurati i vetri degli spogliatoi con dei pannelli, ma per un po' di privacy gli agenti si sono dovuti arrangiare perché c'era gente che dai palazzi circostanti guardava all'interno degli spogliatoi. L'ipocrisia di questa città è incredibile, sono davvero basito.

Foto: La Stampa

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO