Torino, disabile protesta bloccando mezzi pubblici

porta-palazzo-disabile.jpg
Luigi Tola, un disabile di 72 anni, ha inscenato quest’oggi a Torino una protesta per sottolineare l’inaccessibilità dei tram per i disabili. L’uomo – amputato a una gamba dal 2010 – voleva salire su di un tram della linea 3 ma nessuno dei tram transitati alle 10.15 di questa mattina era abilitato per far salire persone in carrozzina.

Esasperato dall’impossibilità di poter accedere al servizio di trasporto pubblico, l’uomo si è piazzato sui binari davanti al tram e lo ha bloccato fino a quando non è riuscito a parlare con un responsabile del Gtt (Gruppo Torinese Trasporti).

Per quasi un’ora l’uomo ha bloccato la circolazione dei tram visto che dietro al tram bloccato si sono incolonnati anche due tram della linea 4. In piazza della Repubblica sono giunti anche gli uomini della squadra volanti della polizia per cercare di negoziare con l’uomo e sbloccare la situazione.

Intorno alle 11.20, Tola è riuscito a parlare con uno dei responsabili di Gtt e ha posto fine alla sua protesta.

Il responsabile giunto sul posto ha spiegato che solamente il 50% dei tram è accessibile ai disabili e questa mattina, a causa di un guasto, due tram si sono succeduti, causando un prolungamento del tempo di attesa dell’uomo. La Gtt ha invitato l’uomo per valutare direttamente la situazione al deposito domani mattina.

Via | Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO