Russia: a 11 anni riesce a viaggiare in aereo senza documenti e biglietto. "Avevo voglia di volare"

Passengers read a departure board, on January 26, 2016 at Roissy Charles-de-Gaulle airport, during a nation-wide strike to protest against job cuts. The French civil aviation authority DGAC called on airlines to cancel one in five flights as a preventive measure ahead of the air traffic controllers' strike. / AFP / KENZO TRIBOUILLARD        (Photo credit should read KENZO TRIBOUILLARD/AFP/Getty Images)

In barba ai controlli anti-terrorismo, in Russia, una ragazzina di 11 anni è riuscita a salire su un aereo senza essere in possesso dei documenti e del biglietto. Si è imbarcata stando molto vicina ad una famiglia che comprendeva molti bambini, eludendo così tutti i controlli.

La minore ha preso un aereo in partenza dallo scalo moscovita di Vnukovo e diretto a San Pietroburgo. A identificarla è stata una hostess, che ha notato che la ragazza sedeva da sola in una fila di posti. Ma la scoperta è arrivata quando l'aereo era già decollato, e la giovane viaggiatrice è riuscita ad arrivare a destinazione.

La vicenda risale a lunedì, ma è apparsa solo oggi sui media russi. E' arrivata anche la conferma del ministro degli Interni. Quando la 11enne è stata interrogata sulla sua bravata, ha replicato: "avevo voglia di volare". Ed ha aggiunto che si è trattato del suo primo viaggio in aereo.

La ragazza è stata affidata ad una casa-famiglia per giovani a Mosca, mentre i suoi genitori sono stati interrogati dai servizi sociali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO