Napoli, bambina muore schiacciata da un cancello

ambulanza

Una bambina di quattro anni, E.T., è morta oggi all'ospedale di Giuliano in Campania, in provincia di Napoli, dove era stata ricoverata d'urgenza in gravi condizioni dopo essere stata schiacciata sotto il peso di un cancello.

Secondo le prime ricostruzioni la piccola avrebbe provato ad aiutare uno zio a spingere il cancello di una villetta in via Scarlatti a Calvizzano quando questo si è sganciato dalle guide, è uscito dai binari ed è successivamente caduto addosso alla bambina, che è rimasta schiacciata.

L'infanta è stata trasferita d'urgenza in ospedale dove però è spirata, ci sarebbero stati momenti di tensione al nosocomio giuglianese dove i genitori e i parenti non volevano lasciare la piccola.

I carabinieri indagano d'ufficio per accertare la dinamica casuale dei fatti. Il magistrato di turno della Procura di Napoli ha disposto il sequestro della salma della piccola per l’autopsia e del cancello.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO