Papa Francesco: “Grave il problema della disoccupazione giovanile”

Il giorno dopo la Festa dei Lavoratori, Papa Francesco, attraverso un messaggio su Twitter, torna sul tema del lavoro cui già aveva accennato sabato.
Due giorni fa, infatti, il Pontefice aveva scritto:

“Lavorare è proprio della persona umana: esprime la sua dignità di creatura fatta a immagine di Dio”

Poi ieri, il giorno dedicato alla Festa del Lavoro, l’unico messaggio twittato è stato per la Pasqua delle Chiese d’Oriente:

“Rivolgo un cordiale augurio ai fedeli delle Chiese d’Oriente che oggi celebrano la Santa Pasqua. Χριστὸς ἀνέστη!”

Oggi, però, ecco che Bergoglio torna a parlare di lavoro e questa volta evidenziandone i problemi e soffermandosi in particolare sulla disoccupazione giovanile e sulle condizioni non dignitose in cui sono costretti a svolgere la loro attività molti lavoratori in tutto il mondo. Il Papa, infatti, oggi ha scritto:

“Il problema del lavoro è grave, per gli alti livelli di disoccupazione giovanile, e perché a volte il lavoro stesso non è dignitoso”

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO