Caso Regeni, ordine di censura dal Governo egiziano

People hold an Italian flag with photos of Giulio Regeni, a Cambridge University PhD student who was found dead bearing signs of torture after disappearing in Cairo last month, during a demonstration in front of the Egypt's embassy in Rome on February 25, 2016.     Egypt's interior ministry said on February 24 it was still investigating the brutal killing of an Italian graduate student in Cairo, and suggested he may have fallen victim to criminals. / AFP / FILIPPO MONTEFORTE        (Photo credit should read FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Il Governo egiziano ha emesso un ordine di censura sulla morte di Giulio Regeni e la notizia è trapelata perché il provvedimento è stato inviato per errore dal ministero dell’Interno egiziano ai media. A riferirlo è l’Associated Press che sottolinea come il bavaglio sul caso del ricercatore friulano fosse tra i contenuti di un piano segreto de Il Cairo per far fronte alla crisi sorta dopo l’arresto di due giornalisti nella sede del sindacato della stampa. Destinataria dell’ordine di censura è la procura generale egiziana.

Nella mail inviata quest’oggi dal ministero si legge:

“Per quanto riguarda la gestione mediatica dell'omicidio di Regeni e il ritrovamento dei suoi effetti personali nell'abitazione di uno dei componenti della banda ucciso il 24 marzo scorso a Heliopolis, e dopo gli sviluppi medicatici successivi e l'intenzione di alcuni organi di stampa di accusare il ministero dell'Interno in questo caso, chiediamo a sua Eccellenza di coordinarsi con il signor Procuratore generale per emettere un ordine di riservatezza sul caso sino alla fine dell'inchiesta”.

Dalla Farnesina, intanto, continuano ad arrivare richieste di collaborazione.

“Abbiamo chiesto all'Egitto di avere almeno una seria cooperazione nelle indagini, ma fino ad ora la cooperazione non è stata soddisfacente - ha detto il titolare della Farnesina alla Cnn -. Spero che nei prossimi giorni le cose cambino, ma francamente voglio vedere risultati prima di essere ottimista”,

ha dichiarato il Ministero degli Esteri Paolo Gentiloni in un'intervista rilasciata alla Cnn.

via | Agi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO