Corea del Nord, espulso un giornalista della Bbc: "Irrispettoso verso Kim Jong-un”

Se è vero che il dittatore Kim Jong-un ha esortato i media stranieri a dare un'opportuna copertura del Congresso del Partito dei Lavoratori della Corea del Nord, d'altro canto c'era da aspettarsi che quello che aveva in mente non fosse esattamente un incentivo alla libertà di stampa.

Rupert Wingfield-Hayes, corrispondente dell'emittente inglese Bbc e parte della delegazione dei giornalisti invitati a seguire il plenum, è stato espulso dal Paese. E non potrà più farvi ritorno. A confermare la notizia sono state proprio le autorità di Pyongyang. Per il regime, il giornalista avrebbe presentato servizi "irrispettosi".

Insieme a Wingfield-Hayes sono stati espulsi la producer Maria Byrne e il cameraman Matthew Goddard. Tutti arrestati lo scorso venerdì, quando stavano per lasciare la capitale nordcoreana. I tre hanno dovuto subire un interrogatorio di otto ore da parte della polizia e, come se non bastasse, sono stati costretti a firmare un comunicato, i cui i dettagli ancora non si conoscono. Successivamente sono stati accompagnati in aeroporto.

Secondo il giornalista della Cnn, Will Ripley, che per primo ha dato la notizia dell'arresto, le autorità nordcoreane non avrebbero gradito il modo in cui Wingfield-Hayes ha presentato la figura di Kim.


Maria Byrne, circa un'ora fa, ha voluto ringraziare su Twitter per i messaggi di sostegno, annunciando che lei e i suoi compagni sono arrivati a Pechino. Ha precisato anche che al momento il suo team non sta lavorando e che Pyongyang c'è un'altra squadra della Bbc.



La scorsa settimana, il giornalista inglese aveva mandato in onda un servizio considerato molto critico. Nelle immagini, si vede lo stesso Wingfield-Hayes all’ingresso dell’Università Kim Il-sung mentre viene portato via da alcuni funzionari che lo invitano a cancellare il girato. Il reportage si conclude con osservazioni poco compiacenti verso il regime: "Questo è un paese ossessionato dal mostrare un’immagine di forza e perfezione [...] Il livello di controllo e il nervosismo di cui abbiamo fatto esperienza, tradisce la debolezza e l’insicurezza che nasconde".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO