Qatar: turista olandese denuncia uno stupro e viene arrestata per adulterio

Una donna di 22 anni, di nazionalità olandese, è stata arrestata nella capitale del Qatar, Doha. E' accusata di adulterio. Tuttavia, la vicenda appare paradossale perché è stata la stessa turista a rivolgersi alla polizia locale per denunciare di essere stata vittima di stupro. La ragazza, per la testata di informazione Doha News, è anche accusata di uso di alcol.

Nel marzo scorso, Laura (questo il nome con cui viene identificata da alcune fonti giornalistiche) stava trascorrendo le vacanze nella monarchia del Golfo. Secondo quanto riportato dalla Bbc, una sera, avrebbe deciso di predere parte ad una festa organizzata nell'hotel dove alloggiava. In quell'occasione, come confermato dalla stessa ragazza alla polizia, ha preso un drink, che a suo avviso conteneva sostanze. A riferirlo è anche il suo avvocato Brian Lokollo all'emittente televisiva olandese Nos-Radio1.

La mattina seguente, Laura ha denunciato di essersi svegliata in una stanza d'albergo non sua, realizzando di essere stata violentata. Così la giovane turista si è recata dalle forze dell'ordine per denunciare l'accaduto. A sua volta, la polzia ha convocato l'accusato. Quest'ultimo si è difeso, affermando che il rapporto sessuale è stato consensuale.

A quel punto la polizia qatrina ha deciso di trattenere la 22enne con l'accusa di aver fatto sesso fuori dal matrimonio e per consumo di alcol. In ogni caso, segnaliamo che l'acol in Qatar è autorizzato, in determinate circostanze, agli stranieri. E sicuramente lo era la sera della festa.

Per il momento è diffcile stabilire se lavicenda avrà una rapida soluzione in tempi brevi. "Abbiamo fornito assistenza alla donna fin dal primo giorno della sua detenzione. Al fine di risolvere il caso non faremo ulteriori commenti su questa vicenda", ha detto l'ambasciata olandese a Doha in un comunicato.

La Bbc ricorda che non siamo dinanzi ad un caso isolato. Nel 2013, in un altro Stato che affaccia sul Golfo Persico, gli Emirati Arabi, si è svolta una vicenda molto simile. Una donna, dopo aver denunciato di essere stata violentata, è rimasta reclusa per 16 mesi. Le accuse nei suoi confronti furono di falsa testimonianza, sesso extraconiugale e consumo di bevande alcoliche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO