Aereo Egyptair scomparso nel Mediterraneo: ritrovata una delle scatole nere

A quasi un mese dalla scomparsa del volo MS804 di EgyptAir, le autorità egiziane hanno confermato di aver recuperato una delle due scatole nere dell’Airbus dopo il ritrovamento del relitto del velivolo nel Mediterraneo.

La scatola nera era danneggiata, ma l’unità di memoria al suo interno è stata recuperata ancora intatta ed è già in mano agli esperti di Alessandria D’Egitto per tutte le analisi del caso.

Stando a quanto riferito dagli inquirenti la scatola nera conterrebbe le registrazioni vocali all’interno della cabina di pilotaggio, fondamentali per poter capire cosa sia accaduto in quei tragici momenti che hanno preceduto l’incidente costato la vita a 66 persone.

Le operazioni di recupero della seconda scatola nera sono ancora attive, in una corsa contro il tempo: gli esperti hanno calcolato che il segnale emesso dalle scatole nere si interromperà intorno al 24 giugno prossimo.

ms804-egypt-air.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO