Svizzera, scoperto immigrato: tentava di sconfinare dentro a una valigia

Ieri sera, a Chiasso, un giovane eritreo è stato scoperto all’interno di un trolley: in questo modo, ripiegato all’interno di una valigia, ha provato a sconfinare in Svizzera, ma è stato fermato dalla polizia elvetica.

Le immagini del video mostrano una mano che esce dalla zip appena aperta. L’uomo ha capito di essere stato scoperto e prova a liberarsi da quella prigione. Un poliziotto lo aiuta aprendo la cerniera fino a quando il giovane non è in grado di alzarsi.

Il treno giunto alla stazione di Chiasso proveniva da Milano Centrale e il ventenne nascosto nella valigia, privo di documenti, è stato rimandato in Italia insieme ad un connazionale.

Un fatto di cronaca simile era avvenuto un anno fa, quando a Ceuta un bambino di otto anni era stato trovato nascosto in una valigia trasportata da una giovane marocchina che aveva tentato invano di farlo passare attraverso il confine fra il suo paese e l’enclave spagnola in territorio marocchino.

Via | RSI

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO