Hillary Clinton abbandona in anticipo la cerimonia per l'11 settembre: colpo di calore


Hillary Clinton

ha abbandonato in anticipo la commemorazione dell'11 settembre che si è svolta oggi a New York, a 15 anni di distanza dagli attentati alle Torri Gemelle.

La candidata democratica alla Casa Bianca, che era presente a Ground Zero così come il suo avversario repubblicano Donald Trump, si è allontanata dopo circa un'ora e trenta minuti.

L'emittente Fox News, citando testimoni oculari, aveva parlato di malore per la Clinton. Non confermate le voci di un suo svenimento.

Dopo poco è arrivata la versione ufficiale dall'ufficio stampa della candidata democratica: "Durante la cerimonia ha avvertito un colpo di calore e si è recata all'appartamento di sua figlia".

"Ora sta molto meglio", tranquillizzano dall'entourage di Hillary Clinton.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO