Bangladesh, esplosione in una fabbrica tessile

E' di almeno 26 persone il numero delle vittime dell'incendio provocato da un'esplosione avvenuta in una fabbrica tessile a Tongi, in Bangladesh, 25 chilometri a sud di Dacca. Secondo quanto reso noto dalle autorità locali e dalla polizia i feriti, alcuni dei quali ricoverati in condizioni gravi, sono più di 70.

L’incendio è divampato intorno alle 6, ora locale, per l’esplosione di una caldaia: al momento dello scoppio, le cui cause rimangono ancora da accertare, nell'edificio - una palazzina di quattro piani - si trovavano un centinaio di operai. Il bilancio delle vittime potrebbe aggravarsi ulteriormente perchè sotto le macerie potrebbero trovarsi altri corpi.

Incidenti di questo tipo sono frequenti in Bangladesh, dove molte multinazionali del settore tessile hanno dislocato le proprie fabbriche anche per ragioni relative alla permissività delle leggi sulla sicurezza degli edifici di lavoro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO