Kenya, turista italiano muore dopo esser stato calpestato da un elefante

Un turista italiano di 66 anni è deceduto nel Parco nazionale dello Tsavo, in Kenya, dopo esser stato attaccato e calpestato da un elefante nei pressi del campo Swara in cui l’uomo stava alloggiando.

L’uomo, secondo quanto riferito dalle autorità locali, stava cercando di fotografare l’elefante, che si trovava a pochi metri dalle strutture del campo, quando l’animale si è innervosito e lo ha attaccato, calpestandolo. A nulla sono valsi i primi soccorsi, il 66enne è stato dichiarato morto ancora prima di venir trasferito nella più vicina struttura ospedaliera.

La Farnesina ha confermato l’incidente e il decesso dell’uomo, spiegando di essere in contatto diretto con la famiglia del 66enne e di star fornendo tutta l’assistenza necessaria.

Il Parco nazionale dello Tsavo si trova a sud del Paese e occupa una superficie di oltre 20 mila chilometri quadrati.

Via | The Star

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO