Iran, uomo impiccato in uno stadio alla presenza di bambini

L'uomo, condannato per stupro ed omicidio, è stato impiccato all'interno di un impianto sportivo di Neyriz

schermata-2016-09-23-alle-22-07-36.jpg

L'Iran Human Rights, una Ong che si batte per affermare i diritti umani nella Repubblica Islamica dell'Iran, ha pubblicato le foto dell'impiccagione di un uomo - condannato per stupro ed omicidio - a Neyriz, nella provincia di Fars. L'esecuzione è avvenuta all'interno di un impianto sportivo e il tutto si è svolto alla presenza di minori che hanno dunque assistito a una tale brutalità. Un episodio analogo si verificò anche nel 2013 in un'altra città del nord-est del Paese, per il quale arrivò anche una condanna da parte della FIFA.

L'Iran Human Rights ha fatto un appello alla comunità internazionale, chiedendo di condannare la spettacolarizzazione di un'esecuzione davanti ad un pubblico oltretutto composto anche da bambini: "Facciamo appello alla comunità internazionale e agli organi sportivi internazionali, tra cui la Fifa, perché condannino l'ultimo atto barbaro. La Repubblica islamica e i territori controllati dall'Isis sono gli unici posti dove le arene sportive vengono usate per eseguire condanne a morte in pubblico"

Foto: Iran Human Rights.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO