Sciopero dei treni per il 29-30 settembre. Qui quelli garantiti

Circoleranno solo "le Frecce". Moltissimi, invece, i disagi per i viaggiatori di treni regionali ed intercity

Dalle ore 21 di domani, giovedì 29 settembre, alle 21 di venerdì 30 è in programma uno sciopero che coinvolgerà i treni di Trenitalia, Trenord e NTV (Italo). A promuovere lo sciopero sono le sigle sindacali del Cub (Confederazione Unitaria di Base) e del Sgb (Sindacato Generale di Base), che hanno indetto questa mobilitazione a causa della fase di stallo per il rinnovo del contratto nazionale. I sindacati, inoltre, lamentano il mancato coinvolgimento dei lavoratori in questa lunga fase di rinnovo, finalizzato allo scopo di introdurre una maggiore flessibilità che porterà, di conseguenza, ad una riduzione dei diritti dei lavoratori.

Questo sciopero è destinato a creare diversi disagi, in modo particolare ai viaggiatori che utilizzano Treni Regionali e Intercity. Le Frecce di Trenitalia saranno invece garantite, così come molti treni Italo (Qui i treni di Ntv che circoleranno). Trenitalia ha garantito anche il 'Leonardo Express', ovvero il collegamento tra Roma Termini e l'Aeroporto di Fiumicino.

Per quanto riguarda i treni regionali, saranno garantiti solo quelli considerati essenziali nei giorni feriali, ovvero quelli nelle fasce orarie dalle 6:00 alle 9:00 e dalle 18:00 alle 21:00. I treni intercity saranno praticamente tutti cancellati, con le uniche eccezioni rappresentate dall'IC 599 delle ore 17:43 del 29 settembre da Milano Centrale a Terni (Limitato a Firenze SMN) e dall'IC 580 delle ore 05:05 del 30 settembre da Terni a Milano Centrale (Originario da Firenze SMN).

Link utili:

Clicca Qui per consultare la tabella completa dei Treni Intercity per poter verificare eventuali variazioni.

Clicca Qui per conoscere i treni del Treni Trasporto Locale garantiti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO