Migranti, nuovo naufragio nell'Egeo: 4 morti e 23 dispersi

Ancora un naufragio nel mare Egeo, che sta sempre di più diventando il cimitero dei disperati che scappano da guerra, fame e desolazione alla ricerca di un futuro migliore per sé e per i propri cari. L'agenzia statale turca Anadolu ha reso nota la notizia del naufragio di un gommone con a bordo almeno 31 persone. La guardia costiera turca ha già ripescato in mare il corpo senza vita di 4 persone e ne ha tratte in salvo altrettante, ma sarebbero ancora 23 i dispersi stando ad una prima stima effettuata grazie ai racconti dei sopravvissuti. Il gommone, probabilmente diretto in Grecia per approdare quindi all'interno dell'Unione Europea, era salpato da Bodrum, nella provincia occidentale di Mugla, rovesciandosi a 4 miglia nautica al largo dell'isola di Kara Ada.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO