Padova: crollo a scuola, bambini salvati da maestra

Tragedia sfiorata a Padova, dove è crollato il controsoffitto di un'aula di una scuola elementare. La bravura della maestra in questa delicata situazione ha fatto sì che nessuno dei piccoli allievi sia rimasto ferito.

I fatti sono successi ieri mattina attorno alle 12.45 alla scuola materna Edmondo De Amicis, in via Citolo da Perugia: i bambini stavano per uscire dall'aula per andare in mensa quando la maestra ha sentito degli scricchiolii. La donna a quel punto ha detto ai bambini di uscire rapidamente, parlando loro - per non spaventarli - che era in corso un'esercitazione.

La mossa della donna è stata tempestiva e fondamentale: i bambini erano appena usciti dall'aula quando il controsoffitto ha ceduto, crollando sui banchi. A cadere sono stati sei grossi pannelli e i neon che illuminavano l'aula.

Per fortuna nessuno è rimasto ferito, ma questo chiaramente non è bastato ad evitare le polemiche. L'edificio è stato costruito negli anni '50 ed era stato ristrutturato nel 2002. "La scuola resta chiusa - ha detto la dirigente Lucia Marcuzzo -, è necessario essere sicuri che non ci sia nessun rischio per i ragazzi. I danni sono concentrati al primo piano, nella quinta coinvolta dal crollo e in altre tre classi, le aule accanto, dove sono caduti dei calcinacci".

È intervenuto anche il sindaco di Padova Massimo Bitonci: "I lavori di manutenzione nella scuola Edmondo De Amicis erano stati realizzati nel 2001-2002. Ci riserviamo quindi di valutare azioni legali contro la ditta che ha li svolti e contro chi, in quegli anni, ha certificato la riuscita dell'opera. La altre due aule in cui è stato compiuto il medesimo intervento sono, in queste ore, sottoposte a verifica statica. Per ragioni di sicurezza provvederemo comunque a rimuovere il controsoffitto realizzato a suo tempo".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO