Urbino, due studenti morti per intossicazione da monossido di carbonio

La tragedia si è consumata in via delle Stallacce, a Urbino

stallacce.jpg

Due studenti universitari sono stati trovati morti questa mattina, poco dopo le 11, in un appartamento di via delle Stallacce, a Urbino, nel centro storico della cittadina marchigiana.

È stata una fuoriuscita di monossido di carbonio a provocare l’intossicazione fatale ai due studenti, mentre una terza persona, una donna di 76 anni, è stata portata in ospedale perché trovata svenuta in casa.

I Vigili del Fuoco sono stati chiamati proprio perché l’anziana donna - residente al piano superiore a quello occupato dai ragazzi - non rispondeva al citofono.

Inizialmente i pompieri hanno soccorso la donna, successivamente hanno capito che la fuga di gas proveniva dal piano sottostante e hanno avuto l’autorizzazione ad abbattere la porta visto che dall’interno non rispondeva nessuno.

Una volta varcata la soglia dell’abitazione, i vigili hanno scoperto i cadaveri dei due studenti. Sul posto sono poi giunti anche i carabinieri e la polizia municipale.

Via | Corriere Adriatico

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO