Lecco, crolla cavalcavia sulla Strada Statale 36: un morto e 4 feriti

29 ottobre 2016 - La Procura di Lecco ha prontamente avviato un'inchiesta per fare luce sul crollo del cavalcavia che ieri ha provocato un morto e 4 feriti. L'ipotesi d'accusa è omicidio colposo e disastro colposo.

Le operazioni di rimozione del viadotto crollato dalla carreggiata sono proseguiti per tutta la notte. ANAS, intanto, fornisce una dettagliata ricostruzione dell’accaduto e spiega di aver avvisato con largo anticipo, già alle 14 di ieri, gli addetti alla mobilità della Provincia di Lecco segnalando loro le prime avvisaglie di cedimento:

Anas informa che, dalle prime ricostruzioni dei fatti, il cantoniere Anas addetto alla sorveglianza del tratto della strada statale 36 al km 41,900, sul quale alle ore 17.20 è ceduto il cavalcavia n. 17 della strada provinciale SP49, già attorno alle ore 14.00, avendo constatato il distacco di alcuni calcinacci dal manufatto, ha disposto immediatamente la loro rimozione e la parzializzazione della SS36 in corrispondenza del cavalcavia.
Subito dopo il cantoniere, in presenza della Polizia Stradale, ha contattato gli addetti alla mobilità della Provincia di Lecco, responsabile della viabilità sul cavalcavia, e li ha ripetutamente sollecitati alla immediata chiusura della strada provinciale SP49 nel tratto comprendente il cavalcavia. Gli addetti della Provincia hanno richiesto un’ordinanza formale da parte di Anas che implicava l’ispezione visiva e diretta da parte del capocentro Anas, il quale si è attivato subito, ma proprio mentre giungeva sul posto il cavalcavia è crollato.
È stato inoltre accertato che il Tir che è precipitato dal cavalcavia provinciale era un trasporto di bobine di acciaio il cui notevole peso non è al momento noto.

28 ottobre 2016 - Incidente stradale oggi pomeriggio sulla strada statale 36 all’altezza del chilometro 41 ad Annone, in provincia di Lecco, dove il cavalcavia che attraversa le due carreggiate è precipitato mentre uno grosso camion lo stava percorrendo.

A crollare è stata la campata centrale del cavalcavia. Una persona è deceduta sul colpo, schiacciata nella propria automobile, mentre almeno oltre 8 persone sono rimaste ferite e sono già state trasportate in ospedale. Tra queste ci sono tre bambini e l’autista del mezzo pesante, ricoverato in codice giallo a Lecco.

Anas ha fatto sapere che al momento “la strada statale 36 ‘del lago di Como e dello Spluga’ è chiusa in corrispondenza del km 41,000, tra i comuni di Cesana Brianza e Annone”:

Per ridurre i disagi alla circolazione, il traffico viene deviato con indicazioni in loco in direzione Nord con uscita obbligatoria a Erba-Como e in direzione Sud a Pescate.
Sul tratto, dove sono stati coinvolti veicoli in transito, sono intervenuti il personale del 118, le squadre Anas, i Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine per i primi accertamenti e le operazioni di soccorso.

cavalcavia-precipita-lecco.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO