Cognome materno al figlio: via libera dalla Consulta

foto0515.jpg È arrivata nel pomeriggio di oggi l'attesa decisione della Corte Costituzionale sul cognome materno al figlio: la Consulta ha dato il via libero all'utilizzo del cognome della madre, dichiarando illegittima l'automatica attribuzione di quello paterno, quando i genitori esprimono una diversa volontà.

Questa la nota dell'ufficio stampa della Consulta, in attesa della pubblicazione delle motivazioni della sentenza:

La Corte costituzionale ha accolto oggi la questione di legittimità costituzionale sollevata dalla Corte di appello di Genova sul cognome del figlio.
La Corte ha dichiarato l’illegittimità della norma che prevede l’automatica attribuzione del cognome paterno al figlio legittimo, in presenza di una diversa volontà dei genitori.

La decisione della Corte Costituzionale nasce dal ricorso fatto da una coppia italo-brasiliana residente a Genova: i genitori del bambino volevano che lui avesse il cognome di entrambi e non solo del padre. Il bambino ha doppia cittadinanza e attualmente ha in Brasile il doppio cognome e in Italia solo il cognome del padre.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO