Pakistan, esplosione in santuario sufista nel Belucistan: 40 morti e 100 feriti

attentato-tempio-belucistan.jpg

Una forte esplosione ha provocato la morte di almeno 40 persone all’interno del santuario sufista di Kuzdar, nella regione pachistana del Belucistan, nel centro del Paese.

La bomba, secondo quanto riferisce la stampa locale, è stata fatta esplodere all'ingresso santuario mentre era in corso una cerimonia. Almeno 100 persone sono rimaste ferite e molte di loro sono in gravi condizioni. I soccorsi sono subito entrati in azione, ma le operazioni sono rese difficili dalla zona impervia e remota e dalla notte che è ormai calata.

Il Primo Ministro del Pakistan, Nawaz Sharif, ha subito condannato l’attentato - l’ennesimo contro questa forma mistica dell’Islam e i suoi praticanti - e esortato i soccorritori ad operare in modo celere. Alcuni feriti sono già stati soccorsi e trasferiti nelle strutture ospedaliere di Shah Noorani, a circa 100 chilometri a nord di Karachi. 50 ambulanze sono invece state inviate proprio da Karachi.

Al momento nessuno ha rivendicato l’attentato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO