Festeggia 111 anni l'uomo più longevo d'Italia

piu-vecchio-ditalia.jpg

Vive ad Assemini (Cagliari) e ha 111 anni l'uomo più anziano d'Italia. Quando si dice 111 primavere e non sentirle. Valerio Piroddi, per tutti "Tziu Mundicu", è originario di Villamassargia, comune di 3600 anime della provincia del Sud Sardegna, nel Sulcis-Iglesiente, e a dispetto dell'età ha ancora tanta voglia di progettare cose nuove.

"Questa mattina ha festeggiato il suo compleanno circondato dai suoi figli, nipoti e pronipoti, ad Assemini, in provincia di Cagliari, dove vive. Ha così consolidato il suo primato che ne fa il super centenario decano d'Italia" dice Roberto Pili, presidente della Comunità Mondiale della Longevità, che segue Piroddi dal punto di vista scientifico.

"Non solo (Piroddi, Ndr) è infatti in pole position per diventare il più vecchio d'Europa" ma l'ultracentenario "brilla per la memoria episodica e per la abilità motoria un vero e proprio fenomeno con un'età biologica di almeno 20 anni in meno rispetto a quella anagrafica" aggiunge Pili.

"Sono nato nel 1905 a Villamassargia. Mia madre era di Siliqua e mio padre è morto quando avevo otto anni. Ho lavorato in forestazione, ferrovia e come carbonaio: prendo la pensione minima" racconta lui, come riporta l'Unione Sarda. L'uomo ha due figli, sei nipoti e cinque pronipoti. Da parte nostra i migliori auguri all'uomo più longevo d'Italia e forse presto di tutto il Vecchio Continente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO