Siria: colpito anche l'ospedale pediatrico di Aleppo

Il sistema sanitario è ormai in ginocchio

Continuano i bombardamenti ad Aleppo, in Siria. Un raid aereo dell'aviazione del regime siriano ha portato alla morte di 7 civili. I bombardamenti hanno quasi completamente distrutto uno dei pochi ospedali che era ancora funzionante.

È stato colpito per la seconda volta l'ultimo ospedale pediatrico ancora in funzione: il nuovo attacco ha distrutto tre piani dell'ospedale.

La zona orientale di Aleppo, quella più colpita negli ultimi giorni, vede la presenza di circa 250mila abitanti.

Nell'ultima settimana si contano almeno 240 morti. A dare un'idea della situazione è un comunicato diffuso da Medici senza frontiere: "L'ospedale pediatrico è stato attaccato per la seconda volta, tre piani sono distrutti e ora non è più in funzione. Si tratta della peggiore campagna di bombardamenti degli ultimi anni.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO