Lecce: ambulante trova portafogli e percorre 80km per restituirlo

"Mi sono vergognato se in qualche momento ho avuto un pregiudizio": con queste parole, scritte sul suo profilo Facebook, un imprenditore ha raccontato una storia che è diventata in poche ore virale sul social network.

Protagonista di questa vicenda, accaduta in Puglia, è un 40enne ambulante: l'uomo, di nazionalità marocchina, aveva ritrovato il portafogli che l'imprenditore Carlo Merenda aveva perso proprio in prossimità della sua bancarella.

Merenda aveva ormai già abbandonato la zona ma Abdul - questo il nome dell'uomo - non si è dato per vinto e ha trovato all'interno del portafogli un indirizzo, recandosi poi da Lecce a Maglie in auto (80km tra andata e ritorno) per affidare l'oggetto smarrito ad un dipendente di Merenda.

Così l'imprenditore racconta i fatti e la "lezione di vita":

Buonasera, questa mattina a Lecce ho perso il mio portafogli: carte di credito, patente, tessera sanitaria, carta di identità. Tutto!!! ero disperato e rassegnato, quando ad una certa ora della sera, mi raggiunge con una telefonata un mio dipendente di Maglie, per informarmi che un ragazzo MAROCCHINO, proprietario di bancarella che sosta solitamente nel punto in cui mi è scivolato, dopo averlo ritrovato me lo aveva riportato!!!! Spiego meglio: questo ragazzo si è preso la briga di risalire in qualche modo ad un indirizzo, si è messo in macchina a SUE SPESE (e non penso che possa aver avuto grandi possibilità economiche), impegnando il suo tempo e facendo 80 Km per RIPORTARMI IL PORTAFOGLI!!!!!!!!
Bene: mi sono VERGOGNATO profondamente se in qualche momento ho avuto un pregiudizio, se ho GIUDICATO, se ho pensato male, se ho ritenuto lontanamente possibile che l'onesta potesse avere le sfumature di un colore. Il colore della pelle.
Ovviamente ho saputo come ringraziare questa persona, ma il vero grazie lo devo per la lezione di vita che mi ha dato!!!

Abdul è stato intervistato dall'edizione locale di Repubblica:

Ho fatto ciò che dovrebbe fare chiunque. Ho notato il portafogli a terra, l'ho aperto, ho visto che conteneva denaro, ho cercato la carta d'identità su cui era scritto l’indirizzo della persona che l’ha perso e ho deciso di restituirlo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO