Pisa: bambina di 6 anni muore a scuola soffocata da una spugna

foto145.jpg Una bambina di 6 anni è morta a Pisa, all'interno di una scuola materna comunale. L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno: la piccola ha ingerito una spugna che usava per giocare ed è morta soffocata qualche minuto dopo.

Non appena il personale della scuola si è reso conto dei problemi di soffocamento della bimba sono scattate le manovre per tentare di salvarla. Inutile anche il successivo intervento del 118, che non è riuscito a rianimare la piccola che, disabile, veniva seguita da un'insegnante di sostegno in un'aula appartata.

Questo il messaggio del sindaco di Pisa Marco Filippeschi, che si è recato assieme ad altre autorità sul luogo dell'incidente:

La città è piegata nel più profondo dolore per la tragedia che ha tolto la vita alla piccola. Ci siamo stretti ai genitori e ai nonni della bambina, insieme al signor prefetto Attilio Visconti, recandoci nella scuola appena appresa la sconvolgente notizia. Abbiamo deciso di spostare dalla scuola materna il seggio elettorale, in vista del voto di domenica 4 dicembre, in segno di rispetto e di cordoglio. Siamo e saremo in ogni modo vicini alle famiglie della scuola, al personale e a tutta la comunità del quartiere. Collaboriamo con l'autorità giudiziaria per l'effettuazione di tutti gli accertamenti che sono in corso. La riunione dei capigruppo consiliari, convocata per una prima informazione sull'accaduto, ha espresso la volontà di condividere la più sentita partecipazione al dolore della famiglia.

L'aula è stata posta sotto sequestro dalla polizia, sono in corso le indagini per accertare eventuali responsabilità.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO