Indonesia, terremoto di magnitudo 6.5 al largo di Sumatra: oltre 97 morti

Forte scossa di terremoto ieri sera, poco dopo le 23 ora italiana, nel Mare delle Andamane a pochi chilometri a nord dalla provincia di Aceh nell’isola indonesiana di Sumatra.

La scossa di magnitudo 6.5 ha avuto un epicentro a 19 chilometri dalla costa e a una profondità di 8.2 chilometri. Non è stato lanciata alcuna allerta tsunami, ma i danni del terremoto sono stati comunque ingenti: moltissimi gli edifici crollati e almeno un centinaio di persone rimaste uccise.

I soccorsi sono in azione da ieri sera, ma sarebbero diverse decine le persone ancora intrappolate sotto le macerie tra le città di Pidie Jaya, Sigli e Banda Aceh. Le autorità locali hanno chiesto l’intervento di soccorsi e mezzi pesanti dall’intera regione e in queste ore il Presidente Joko Widodo ha annunciato l’invio del suo capo di cabinetto sui luoghi colpiti dal sisma per monitorare la situazione da vicino.

La provincia di Aceh era già stata devastata da un forte sisma nel 2004. Quella forte scossa aveva provocato un violento tsunami che aveva portato alla morte di oltre 170 mila persone.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO