Studentessa cinese scomparsa a Roma

Avvisata l'ambasciata, della ragazza non si hanno notizie dal 5 dicembre.

schermata-2016-12-07-alle-12-10-49.png

Da 48 ore la sua sorte è avvolta nel mistero: una ragazza cinese di 20 anni, Zhang Yao, è sparita nel nulla dalle 12.39 del 5 dicembre, quando si è recata all'ufficio immigrazione di Tor Sapienza.

Le ricostruzioni dicono che la studentessa avrebbe subito uno scippo e avrebbe poi chiamato le amiche, interrompendo improvvisamente una telefonata.

Sono passati due giorni e della ragazza non si sa ancora nulla. Si trovava a Roma per una vacanza studio all'Accademia di Belle Arti, assieme ad alcuni connazionali che hanno diramato una nota sui social network spiegando che Zhang, al momento della scomparsa, indossava un maglione scuro.

Sul caso sta indagando la Squadra Mobile del dottor Luigi Silipo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO