Cerignola, il sindaco Metta trova 20mila euro nel pacco di Natale e chiama la polizia

La vicenda denunciata anche su Facebook: "Non mi vendo".

13512027_880282315449246_3147534444316887368_n.jpg

Franco Metta, eletto nel centrodestra come sindaco di Cerignola, ha trovato un regalo di Natale del tutto particolare: 20mila euro divisi in due mazzette racchiuse all'interno di un pacco natalizio. Il tutto gli è stato recapitato a mano da un imprenditore del foggiano. Il sindaco, però, non si è scomposto e ha deciso di denunciare il fatto alle autorità, oltre che di scrivere una nota su Facebook.

Il 7 dicembre, quindi, il sindaco si trova nel suo ufficio attorno all'ora di pranzo quando si vedono recapitare un pacco di dolci. Il sindaco e il suo staff aprono il regalo e trovano dentro il denaro, un gesto descritto di "una volgarità assoluta".

"Un oltraggio alle istituzioni da parte di chi pensa di poter comprare tutto, anche le persone", spiega il sindaco. Che infatti ha deciso di denunciare il tutto e di consegnare alla polizia i filmati delle telecamere a circuito chiuso che mostrano quanto avvenuto.

Il sindaco ha anche fatto nome e cognome dell'imprenditore in questione, spiegando come, nel giro di una settimana, avrebbe dovuto presentarsi in comune per una gara legato alla realizzazione di una discarica.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO