Tentò di sparare a Donald Trump, condannato a 4 mesi

Avvenne durante un comizio a Las Vegas durante la campagna elettorale.

Michael Steven Sandford, un ragazzo di 20 anni di origini britanniche, affetto da disturbi mentali, tentò di rubare una pistola a un poliziotto durante un comizio di Donald Trump a Las Vegas, a giugno, durante la campagna elettorale.

Secondo l'accusa, l'intenzione del ragazzo era di utilizzare la pistola per sparare all'allora candidato presidente degli Stati Uniti.

Michael Steven Sandford è stato condannato a quattro mesi di carcere.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO