Nascondeva oltre 200 chili di hashish tra le piastrelle, arrestato

Operazione della guardia di Finanza al casello autostradale di Ventimiglia.

gdf_01.jpg

Fermato al casello di Ventimiglia dalla guardia di Finanza, si è visto salire sul tir le forze dell'ordine con i cani antidroga e deve aver sospettato che le cose, per lui, non sarebbero finite bene.

I cani hanno infatti individuato 222 chili di hashish nascosti tra le piastrelle del suo camion. Il lato curioso della faccenda, è che i finanzieri stavano eseguendo dei normali controlli di routine su quel tir proveniente dalla Spagna, ma la reazione nervosa del camionista mentre gli consegnava i documenti li ha decisamente insospettiti.

A quel punto, il cane Pakros è stato chiamato in servizio e ha subito fatto capire che qualcosa non tornava su quel camion. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Accertamenti in corso per scoprire dove era destinata la droga che verrà sottoposta anche ad analisi per stabilirne la purezza.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO