Russia, velivolo con 39 persone a bordo precipita in Siberia: 16 feriti gravi

tiksi-russia.jpg

Un velivolo IL-18 della ministero della difesa della Russia è precipitato stanotte alle porte di Tiksi, in Siberia, dopo un tentativo di atterraggio di emergenza reso necessario dalle pessime condizioni meteorologiche nell’area.

Il velivolo era partito da Kansk poche ore prima. A bordo del mezzo c’erano 39 persone - 32 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio - e nessuna di loro sarebbe deceduta. Secondo le prime informazioni del ministro della difesa, 16 persone sarebbero rimaste ferite in gravi condizioni, mentre altre 7 sono state trasferite in ospedale per accertamenti.

Le autorità locali confermano che il mezzo si è schiantato al suolo durante un atterraggio di emergenza. Tre elicotteri Mi-8 sono stati inviati dal governo russo sul luogo dell’incidente.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO