Siberia, bevono lozione da bagno contenente metanolo: 41 morti e 16 feriti gravi

irkutsk.jpg

Almeno 41 persone sono decedute nella città siberiana di Irkutsk, a sud della Russia a pochi chilometri dal confine con la Mongolia, dopo aver ingerito delle essenze da bagno come se fossero dei prodotti alcolici.

Il prodotto al biancospino, lo spiega la stampa locale, conteneva del metanolo e questo è stato sufficiente a convincere un gruppetto di persone, tutte di età compresa tra i 30 e i 50 anni, ad acquistarlo e consumarlo al fine di ubriacarsi, complice anche l'impossibilità economica di procurarsi dell’alcol vero e proprio.

L’ingerimento del metanolo, seppur in quantità ridotte, si è rivelato fatale per 41 persone, decedute nel giro di poche ore, mentre altre 16 persone sono ricoverate in condizioni gravi nell’ospedale di Irkutsk:

Diciassette persone sono decedute in ospedale, tre durante il trasporto e dieci sono morti prima dell’arrivo dei dottori.

Tutte le vittime, secondo le autorità locali, erano resistenti nel quartiere povero Novo-Lenino di Irkutsk. Un’indagine è stata prontamente avviata, anche se è già stato accertato che le etichette sulle boccette del prodotto invitavano chiaramente gli acquirenti a non ingerire la sostanza.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO