Ostia: lascia il figlio piccolo in auto al freddo per giocare alle slot, arrestato

lascia figlio in auto per slot carabinieri-crimeblog (1)

Ha lasciato il figlio piccolo al freddo in auto per giocare alle slot machine. È accaduto ad Ostia, sul litorale romano, dove con questa accusa i carabinieri hanno arrestato un uomo di 34 anni. Secondo quanto riferisce Il Messaggero, il genitore avrebbe chiuso in auto, al gelo della notte, il figlio di 3 anni per per andare a giocare in una sala slot.

L'uomo, residente a Roma, è stato rintracciato intorno alle 4 del mattino dai militari dell'Arma. A dare l'allarme, sempre secondo quanto ricostruito, sarebbe stato lo stesso bambino che muovendo le mani da dietro il finestrino avrebbe attirato l'attenzione di una pattuglia del 112 di passaggio.

I carabinieri dall'esterno hanno indicato al piccolo come aprire la portiera della macchina quindi l'hanno coperto con le loro giacche in attesa dell'arrivo del personale del 118. Il bimbo, molto infreddolito, è stato poi prontamente visitato: sta bene ed è stato affidato alla madre. Il padre, con precedenti, è stato arrestato per l'accusa di abbandono di minore. Sarà processato per direttissima.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO