Messina: 24enne dà fuoco alla ex, ora ricoverata con ustioni sul 60% del corpo

foto254.jpg

Arriva da Messina una notizia relativa a un nuovo caso di violenza sulle donne, con una 22enne ora ricoverata in ospedale in condizioni gravissime.

Un ragazzo di 24 anni ha dato fuoco alla sua ex fidanzata. I fatti sono accaduti nel quartiere Bordonaro, nella periferia occidentale di Messina.

Secondo la ricostruzione diffusa dalle agenzie, la coppia si era rotta due mesi fa e lui si era recato all'alba di ieri mattina a casa di lei. Una visita a sorpresa alle 4 e mezza: lei ha aperto la porta però lui non cercava un civile chiarimento. Il ragazzo ha immediatamente gettato della benzina verso la ex fidanzata, dandole fuoco e scappando.

La fuga dell'aggressore è durata poco più di 24 ore: il giovane è stato bloccato dalla polizia e ora dovrà rispondere di tentato omicidio.

La ragazza si trova invece ricoverata al Policlinico. Ha ustioni gravissime sul 60 per cento del corpo, in particolare addome, cosce, gambe e caviglie.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO