Caro ex, se mi baci commetti violenza

bacio[1].jpg

Tra i tanti che ci hanno scritto oggi abbiamo scelto di pubblicare questo post di Sanpei (gli altri, tranquilli, li pubblicheremo).
Se vuoi pubblicare anche tu un post, scrivi a matteofailla@blogosfere.it

di Sanpei

Ho letto questo articolo su Repubblica, mi sembra incredibile. Ogni tanto assistiamo a delle sentenze folli. Il senso è: prova a baciare la tua ex per tentare di riconquistarla e commetterai violenza. Incredibile.

Ecco cosa mi è capitato di leggere:  

Rubare un bacio alla ex per tentare di conquistarla è violenza sessuale. Codice penale alla mano. E siccome non basta, quel bacio può costare anche cinquemila euro di multa. Questa volta non c'entrano i vescovi e le lobby vaticane.

E nemmeno sono gli effetti di Vallettopoli e dintorni. Tutto avviene in punta di diritto, sentenza della Cassazione 12425, tenerla a mente perchè farà discutere. La terza sezione penale della Suprema Corte ha ritenuto valida la condanna a una anno e due mesi per violenza sessuale a un fidanzato respinto che dovrà anche risarcire, con cinquemila euro, l'ex ragazza che non aveva gradito il tentativo di riavvicinamento. Veramente speciale la motivazione.

I giudici affermano che "nella nozione di atti sessuali si devono includere non solo quelli che coinvolgono la sfera genitale, bensì tutti quelli che riguardano le zone erogene su persona non consenziente". Insomma, fuori dai tecnicismi, bocca o altri parti intime è la stessa cosa.

Io capisco che non sia carino andare dalla ex, prenderla per un braccio e rubarle un bacio, ma credo sia dalla notte dei tempi che accadono queste cose. Scusate ma a voi non è mai capitato di andare a riconquistare la vostra ex tentando di riconquistarla con un bacio. Dico magari un bacino per riconquistare quel poco che c'era prima.

Incredibile, dovrebbero occuparsi di altro invece che sparare sentenze di questo genere. Con tutti i problemi sulla violenza che abbiamo.  

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO