Don Mazzi: "no al carcere per i killer di Ferrara"

don mazzi su killer ferrara

Don Mazzi dice no "al carcere per i killer di Ferrara". In collegamento con "Tagadà" su La7 il sacerdote fondatore della comunità Exodus commenta così il duplice omicidio dei coniugi Nunzia Di Gianni e Salvatore Vincelli, massacrati nella loro villetta di Pontelangorino la notte del 9 gennaio scorso. Delitto per il quale sono stati arrestati il figlio 16enne della coppia e un suo amico.

"Non possiamo mettere tanti adolescenti insieme che hanno problemi così pesanti pensando di migliorarli. Avete un'idea di comunità che è medievale. Sono strutture educative, dove i ragazzi fanno più fatica, e devono lavorare molto di più e riflettere molto di più rispetto al carcere" ha spiegato Don mazzi.

"Perché un ragazzo che sbaglia deve andare in un posto in cui gli altri ragazzi sono peggiori di lui? Il problema non è ho ammazzato mio padre o mia madre, ma la situazione particolare in cui accadono questi fatti. Nell'adolescenza dobbiamo fare una lettura molto diversa rispetto a un assassino, che lo fa di mestiere" ha concluso il religioso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO