Investito da una valanga l'hotel Rigopiano di Farindola, sul Gran Sasso

19 gennaio 2017, ore 09:02 - Ci sarebbero "molti morti" e diversi feriti tra i 22 turisti e i 7 dipendenti dell'hotel Rigopiano a Farindola, sul monte Gran Sasso in Provincia di Pescara in Abruzzo, che ieri in seguito allo sciame sismico è stato investito da una valanga. A dare l'allarme alcuni ospiti dell'hotel, che hanno avvisato il soccorso alpino abruzzese che ha tuttavia impiegato ore prima di raggiungere il luogo.

Una colonna di mezzi di soccorso è ancora bloccata nella neve.

I soccorritori sono ancora sul posto. Due persone, che al momento dell’incidente si trovavano all’esterno, sono state intanto messe in salvo, mentre tante altre sono rimaste intrappolate per ore nella struttura: secondo quanto riferiscono i soccorritori, citati dal Corriere della Sera, si tratta di un evento "straordinario": una slavina di neve, alberi, sassi e ghiaccio che si è staccata da uno spazio boschivo ed è piombata sul resort, travolgendo l’hotel e distruggendolo completamente.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO