Napoli: 14enne molestata da professore, misura cautelare

napoli-molestata-studentessa-scuola.jpg

Una misura cautelare a carico di un professore che insegna in una scuola media del napoletano è stata emessa dall'autorità giudiziaria partenopea perché l'uomo è accusato di ingiurie, minacce e molestie ai danni di un studentessa oggi 15enne. La ragazza per oltre un anno sarebbe stata vessata dal docente, che ha 55 anni ed è ancora in servizio nella stessa scuola, fino a manifestare anche istinti suicidari.

Dopo le indagini, il gip del tribunale di Napoli Nord, come riporta Il Mattino, il 20 gennaio scorso ha emesso un divieto di avvicinamento a carico dell'insegnante, a non meno di 1000 metri dai luoghi frequentati dalla giovane. La studentessa, presunta vittima delle attenzioni morbose del professore, all'epoca dei fatti contestati frequentava la terza media e sarebbe stata importunata finché non ha iniziato a frequentare il liceo.

Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i genitori della ragazza allarmati dai comportamenti che la figlia 14enne aveva iniziato a manifestare dalla primavera del 2015: piangeva in continuazione e non voleva più uscire di casa, inoltre si feriva le braccia con una lametta.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO