Terremoto, lievi scosse nella notte vicino a L'Aquila

Sette scosse di magnitudo 2,8 sono state avvertite a Campotosto.

schermata-2017-01-25-alle-10-58-48.png

Nella notte si sono avvertite sette lievi scosse superiori a 2 punti della scala Richter, tutte sono state registrate nel centro Italia a partire dalla mezzanotte.

Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa più rilevante è stata quella dell'una e venti, che ha avuto una magnitudo di 2.8 ed epicentro a 7 km da Campotosto (L'Aquila). Non sono stati registrati né crolli, né ferimenti o incidenti di alcun tipo.

Secondo quanto riporta l'Ansa, un "summit con sindaci, prefetto, forze dell'ordine, protezione civile e le altre istituzioni coinvolte nell'emergenza neve e terremoto degli ultimi giorni, è stato convocato alle 10,30 all'Aquila dal presidente della Regione, Luciano D'Alfonso". D'Alfonso è anche vicecommissario incaricato della ricostruzione in seguito al sisma del 24 agosto scorso.

Durante l'incontro si cercherà di fare il punto della situazione alla luce dell'emergenza nell'alta valle dell'Aterno, epicentro del terremoto del 18 gennaio scorso, colpita anche da nevicate record. Non sono mancate le polemiche sulla tempestività dei soccorsi e sugli annunci della commissione grandi rischi sulla possibilità di altre scosse forti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO