È morta Brunhilde Pomsel, la segreteria del nazista Goebbels

Aveva 106 anni.

0x104d9d05bd8f223accd13a0868bc7e82.jpeg

All'età di 106 anni, si è spenta Brunhilde Pomsel, ex segretaria di Joseph Goebbels, tristemente noto ministro per la Propaganda nazista. A confermare la morte, avvenuta tre giorni fa, è stato Christian Kroenes, regista autore del documentario "Una vita tedesca" che ne raccontava la storia.

La donna ha sempre sostenuto di aver scoperto le atrocità compiuto dal regime nazista solo dopo la caduta di Hitler: "Non abbiamo mai saputo nulla dello sterminio degli ebrei, è stato tutto tenuto nascosto e ha funzionato". Una versione dei fatti che si è sempre rifiutata di cambiare.

"Dovrei sentirmi in colpa perché non mi interessavo della politica?", aveva aggiunto la donna. "Non sapevamo nulla dei campi di concentramento, in un certo senso anche noi vivevamo in un immenso campo di concentramento. Non potevo oppormi, anche se so che per questo divento parte dei vigliacchi".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO