Roma: Salvatore Romeo indagato per concorso in abuso d’ufficio


Salvatore Romeo

, l'ex capo della segreteria politica della sindaca di Roma, è indagato per concorso in abuso d'ufficio: a rivelarlo oggi la stampa nazionale. Romeo parlerà ai pm domani per chiarire la sua posizione.

Secondo quanto si apprende, l'indagine su Romeo è relativa ad una o alcune delle nomine nel comune di Roma. Scrive Repubblica che:

"nell’invito a comparire, la procura non precisa per quale delle promozioni Romeo è accusato di avere violato la legge. Potrebbe essere la sua: il fedelissimo della sindaca passò da un ruolo di semplice funzionario al dipartimento Partecipate (con stipendio da 39 mila euro l’anno) a uno da dirigente a 110 mila (poi abbassati a 93mila dopo la censura dell’Autorità Anticorruzione). Ma potrebbe anche essere quella di Renato Marra".

Il caso delle polizze, che non ha rilievo penale, potrebbe essere oggetto di una domanda dei pm solo per capire meglio il contesto e i perché dell'assegnazione di alcune polizze.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO