Gentiloni incontra i sindaci del teramano: "Risolvere problemi e poi investire"

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni è stato oggi nel teramano, nelle zone colpite dal terremoto e dal maltempo.

Dopo la sua visita e l'incontro con diversi sindaci dei comuni colpiti, il premier ha parlato con i giornalisti.

"Oggi il rischio maggiore è che in queste zone si perda un po' di fiducia nel futuro", ha premesso.

La soluzione per Gentiloni è rappresentata dal lavoro sull'emergenza e "piano, piano" sugli investimenti nel territorio: "Bisogna risolvere i problemi di emergenza ma piano, piano, anche dare speranza, reinvestire sulle vocazioni di questi territori, sul turismo e sulle imprese, sull'agricoltura".

Gentiloni ha raccontato di aver ascoltato anche lamentele da parte dei primi cittadini, definendolo un fatto "utile".

Il presidente del governo ha fatto sapere di voler "tornar presto" in queste terre.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO