Manila: incendio in baraccopoli, 15 mila persone senza casa

Enorme incendio divampato durante la notte in una baraccopoli a Manila, con oltre 15 mila persone evacuate.

C'è stata un'esplosione, poi le fiamme che hanno avvolto per molte ore la grande area vicino al porto della capitale delle Filippine.

Praticamente tutta la bidonville di Parola, con oltre 1.000 case, è andata distrutta.

Solo la mattina seguente i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere le fiamme. Così racconta un testimone: "C‘è stata una esplosione e poi sono divampate le fiamme. I vigili del fuoco non sono entrati nel compound. Quando sono arrivati, sono rimasti sul perimetro dell’area, non volevano entrare. Per questo l’incendio è stato domato solo questa mattina".

Circa 15 mila sono le persone che hanno dovuto abbandonare l'area e non sanno adesso dove vivere. I centri d'accoglienza non hanno spazio per accogliere tutti e gli abitanti della bidonville non hanno potuto far altro che insediarsi in uno spazio appena fuori da quello andato in fiamme.

L'incendio ha provocato 7 feriti ma fortunatamente nessuna vittima.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO