Cosenza: sequestrati 2,5 milioni di articoli di carnevale

sequestro articoli carnevale cosenza

A Cosenza sono stato sequestrati oltre 2,5 milioni di articoli di carnevale, maschere, vestiti, giochi e scherzi, potenzialmente nocivi per per la salute. Il blitz è stato messo a segno nelle scorse ore dai finanzieri del comando provinciale. Tutti i prodotti erano carenti dei contenuti informativi e pericolosi per il consumatore spiega la Gdf.

Con l'operazione "maschere Protette" sono state scoperte diverse società gestite da cittadini di nazionalità cinese che vendevano articoli di carnevale pericolosi: prodotti senza le indicazioni riguardanti la composizione dei materiali usati per la realizzazione, con etichette prive delle informazioni obbligatorie per la legislazione nazionale e comunitaria e sprovvisti anche dei certificati sui test di sicurezza, del controllo sanitario, delle istruzioni e avvertenze per l'uso.

Maschere, vestiti a altri articoli di carnevale potenzialmente pericolosi perché indossandoli, ci si può esporre al rischio di infezioni cutanee e malattie dermatologiche, hanno spiegato ancora le fiamme gialle. Tra i prodotti sequestrai anche giocattoli con palline piramidali, giochi per piccoli molto fragili a causa del materiale utilizzato la cui rottura avrebbe potuto esporre i bambini al rischio di intossicazione per ingerimento dei frammenti del prodotto.

Al termine del blitz sono stati sequestrati più di 2 milioni e mezzo tra maschere, vestiti e giocattoli mentre i legali rappresentanti di dieci società sono stati denunciati.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO