Napoli: 27enne violentata e rapinata al Vomero. Il video dei carabinieri

Rapina aggravata in concorso e violenza sessuale di gruppo: è questa l'accusa per due uomini di 33 anni, già individuati e arrestati dai carabinieri, e per un terzo complice che ancora non è stato fermato.

I fatti sono avvenuti a Napoli: i tre si sono incontrati nei pressi della stazione Garibaldi, in piena notte. I criminali hanno iniziato a girare la città in auto, alla ricerca di "obiettivi facili" da rapinare.

I tre malviventi avevano inizialmente cercato vittime sul lungomare, spostandosi poi dalla zona di Chiaia al Vomero. È lì che hanno individuato una 27enne che stava rientrando a casa dopo il turno di lavoro.

Due degli aggressori sono scesi dall'auto per rapinarla, mentre il terzo è inizialmente rimasto in auto per fare il palo.

La rapina si è trasformata in violenza sessuale: gli aggressori hanno infatti ripetutamente palpeggiato la vittima prima di scappare con la refurtiva (borsa e oggetti di valore).

I Carabinieri della compagnia Vomero hanno nei giorni successivi individuato e arrestato un 33enne di Grumo Nevano (Napoli) e un coetaneo di Aversa (Caserta). In corso le indagini per identificare il terzo complice.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO