Attacco San Pietroburgo, il messaggio di Mattarella a Putin


Sono undici al momento i morti causati dall'attacco di San Pietroburgo, almeno 50 i feriti. Sono ancora in corso le indagini, e poco chiare le informazioni sull'autore (o gli autori) dell'attentato. Diffusa dai media locali la foto di uno dei possibili terroristi, ma ancora mancano elementi da fonti ufficiali.

Il presidente della Republica Sergio Mattarella ha inviato un messaggio a Vladimir Putin: "Ho appreso con costernazione la notizia dell'esplosione che ha appena provocato vittime e numerosi feriti tra i passeggeri della metropolitana di San Pietroburgo", scrive il capo dello Stato.

Così continua il messaggio di Mattarella: "Seguo con viva apprensione gli sviluppi di questo tragico avvenimento e desidero porgere a lei e all'amico popolo russo il sentito cordoglio degli italiani tutti e mio personale. L'Italia si stringe ai familiari di coloro che hanno perso la vita e ai feriti, dei quali ci auguriamo un pronto ristabilimento".

"In attesa di incontrarla a Mosca - conclude Mattarella - colgo l'occasione per rinnovarle le più sentite condoglianze ed espressioni di sincera amicizia per il suo Paese".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO