Siria, attacco chimico: 35 morti

È avvenuto nella città di Khan Shaykhun, nella provincia di Idlib.

Syrian medics tend to an injured man following a reported air strike in the northwestern city of Idlib on March 24, 2017. At least 16 people were killed overnight in air strikes on a prison in the rebel-held city of Idlib in northwest Syria, the Syrian Observatory for Human Rights monitor said in a report on March 25, 2017, adding that the dead included prisoners and prison guards without specifcying an immediate breakdown of the toll. / AFP PHOTO / Omar haj kadour        (Photo credit should read OMAR HAJ KADOUR/AFP/Getty Images)

Un presunto attacco chimico in Siria ha causato 35 morti di civili. Il tutto è avvenuto a Khan Shaykhun, nella provincia di Idlib, zona controllata dalle forze ribelli.

Tra le vittime anche due bambini, secondo le notizie riportate dall'Osservatorio siriano per i diritti umani.

L'ipotesi dell'uso del gas sarebbe basata sul fatto che le persone sembrano essere morte per soffocamento.

La tesi, però, è sostenuta solamente dalla sopracitata ONG.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO