Attacco Londra, è morta la ragazza caduta dal ponte di Westminster


Si aggrava il bilancio delle vittime dell'attacco di Londra dello scorso 22 marzo.

La ragazza caduta dal ponte di Westminster, Andreea Cristea, ha perso la vita nella serata di ieri dopo giorni di agonia in ospedale.

31 anni, di nazionalità romena, Andreea era in vacanza a Londra e si trovava sul ponte di Westminster quando il terrorista Khalid Masood, alla guida di un'automobile, investì numerosi cittadini e turisti che si trovavano sul marciapiede del ponte.

I familiari di Andreea e il fidanzato Andrei Burnaz hanno diffuso un messaggio per ricordare la giovane e per ringraziare i medici, la polizia, il governo e tutti coloro che in queste settimane sono stati vicini alla famiglia e hanno fatto di tutto per salvare la vita della 31enne.

"Dopo aver lottato per sopravvivere per oltre due settimane, la nostra amata e insostituibile Andreea è stata sanguinosamente e brutalmente portata via dalle nostre vite nel modo più insensibile. La ricorderemo come il nostro raggio di sole che illuminerà per sempre i nostri cuori", si legge nel messaggio della famiglia.

Con la morte di Andreea Cristea, il bilancio totale delle vittime dell'attacco sale a cinque.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO