Livorno, 18enne muore folgorato sul tetto di un treno

stazione-centrale-livorno.jpg

Un ragazzo romano di 18 anni è deceduto questa notte mentre si trovava, in compagnia di un amico di 17 anni, sul tetto di una motrice ferroviaria ferma nella stazione centrale di Livorno.

L’esatta dinamica dell’incidente è ancora al vaglio degli inquirenti, ma sembra che i due abbiano scavalcato il muro di cinta della stazione, nell’area in cui si trova il deposito dei treni, e si siano arrampicati sulla motrice. Lì il 18enne avrebbe toccato con la testa i cavi dell’alta tensione ed è rimasto folgorato.

All’arrivo dei soccorsi, allertati dal 17enne, non si è potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO