Dramma al ristorante: una donna muore dopo aver mangiato sushi

La donna ha accusato dolori di stomaco e problemi respiratori appena rientrata a casa dopo una cena a base di sushi con tutta la famiglia.

untitled-design.png

Una famiglia aveva deciso di concedersi una serata al ristorante durante il giorno di Pasqua. Una serata di festa che si è trasformata in una tragedia su cui sta indagando la procura. Il ristorante è specializzato in cucina giapponese e si trova a Savignano sul Rubicone in provincia di Cesena. La famiglia ha ordinato prevalentemente sushi.

Sia il marito che la moglie hanno accusato dei problemi di varia natura non appena rientrati in casa. Il bambino di 5 anni, per fortuna, non ha manifestato sintomi di nessun tipo. In particolare la donna, 33 anni, oltre al malore di stomaco, avvertito anche dal marito, ha iniziato ad avere grossi problemi di respirazione.

Immediatamente trasportata all’ospedale Bufalini di Cesena ha perso conoscenza ed ha lottato, vanamente, per cinque giorni tra la vita e la morte nel reparto di rianimazione in cui è stata ricoverata. La procura ha disposto l’autopsia sul cadavere della donna ed ha dato mandato ai Carabinieri dei Nas di indagare sulla vicenda.

I titolari del Sushiko Japanese Restaurant sono stati iscritti nel registro degli indagati. L’avvocato che difende i titolari del ristorante ha commentato, “La signora soffriva di asma, non si può escludere nulla. Per questo il pm, nella richiesta al perito, ha specificato anche di verificare che non siano stati commessi errori da parte dei sanitari che sono accorsi sul posto e hanno soccorso la donna. Questa è una catena che opera un controllo maniacale sul pesce. Viene analizzato tutto in sede e poi, come si dice in gergo, immediatamente messo in 'abbattimento' ”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO